Come negli anni venti

Di questa ignobile legge ne ho parlato più volte l’anno scorso ([1], [2], [3], [4]); nelle ultime settimane i parlamentari, la cui produttività è ben oltre il limite dell’indecenza (9 ore alla settimana in Senato e 16 ore alla settimana alla Camera: e poi danno dei fannulloni ai dipendenti pubblici!), fanno notte in Commissione Giustizia per trovare un punto di … Continua a leggere

La credibilità non s’improvvisa

«Chi commette reati non può restare in alcun movimento politico» (10 febbraio, Silvio Berlusconi, PDL, Presidente del Consiglio) Belle parole, ma sono credibili? Atteniamoci ai fatti con una breve carrellata. 12 giugno 2008. Vengono chiesti gli arresti domiciliari per Nicola Di Girolamo, Senatore PDL, i capi d’accusa variano dal falso all’abuso d’ufficio: è stato eletto nella circoscrizione Europa senza averne i … Continua a leggere

La sicurezza tra percezione e realtà

Calano i reati in Italia: -8,1% nel 2008 rispetto al 2007 (2009-08-03 Il Sole24Ore.doc). Finalmente un risultato concreto, non smentibile, dopo mesi e mesi di continua emergenza sicurezza. D’altra parte, la tutela della sicurezza di noi cittadini è uno dei principali cavalli di battaglia del Governo che si è adoperato applicando la logica della “tolleranza zero” con ordinanze speciali per … Continua a leggere

Sufficienti indizi di legge criminale

In questi mesi abbiamo assistito a diverse versioni del disegno di legge che limiterà le intercettazioni telefoniche. In un primo momento il Governo voleva introdurre un divieto assoluto salvo per reati di mafia e terrorismo, successivamente il divieto doveva essere relativo a reati con pene inferiori a 10 anni.     La versione finale del disegno di legge sulle intercettazioni … Continua a leggere

Il balletto sui reati che non saranno più intercettabili per una legge che ci danneggerà

La legge che limiterà il ricorso alle intercettazioni telefoniche da parte delle Forze dell’Ordine è una priorità per il Governo. In questi ultimi mesi abbiamo ascoltato diverse dichiarazioni a riguardo, spesso tra loro contraddittorie. Alcuni esempi a riguardo: «Nella prossima riunione del Consiglio dei ministri approveremo un provvedimento che contenga il divieto assoluto per le intercettazioni telefoniche tranne per le … Continua a leggere

La devastante legge per limitare le intercettazioni telefoniche: reati non più intercettabili

Se passerà il disegno di legge sulle intercettazioni telefoniche, così come voluto dal Premier, ci sarà divieto assoluto di intercettazioni, salvo per i reati di mafia, di camorra, di ‘ndrangheta e di terrorismo. Alcune dichiarazioni a riguardo: «Nella prossima riunione del Consiglio dei ministri approveremo un provvedimento che contenga il divieto assoluto per le intercettazioni telefoniche tranne per le inchieste … Continua a leggere