Memoria

Il desiderio di capire mi è scattato ad aprile 2008 mentre quardavo l’ennesimo servizio in TV sul caso Alitalia: la verità raccontata non mi sembrava reale e qualcosa è scattato. Per quasi 4 anni, da aprile 2008 a luglio 2012, ho dedicato almeno 2 ore al giorno per informarmi: leggere, ascoltare, verificare e alla fine scrivere, aprendo questo blog attraverso … Continua a leggere

Chi ha alimentato il Debito Pubblico Italiano?

La seconda Repubblica ha ereditato il debito pubblico italiano dalla prima? Falso Totale debito pubblico accumulato: ü  Durante la prima Repubblica (1946-1992): 795 miliardi di euro di oggi.   ü  Durante la transizione tra prima e seconda Repubblica (1992-1994): 199 miliardi di euro di oggi.   ü  Durante la seconda Repubblica (dal 1994 al 30 giugno 2011): 937 miliardi di … Continua a leggere

Viva lo stato di polizia (fiscale)

A differenza del capitolo tasse – presenza costante in tutte le manovre recenti – nella lotta all’evasione fiscale la manovra Monti segna un’inversione di tendenza rispetto ai provvedimenti presi durante il Governo Berlusconi. Infatti, è bene ricordare che gli ultimi anni sono stati caratterizzati da alcune disposizioni che hanno incentivato e premiato chi evade le tasse; nel 2008, appena insediato, … Continua a leggere

Tasse, unica certezza per il nuovo anno

Pochi giorni fa è stata approvata in via definitiva la prima manovra finanziaria del Governo Monti. Per quanto riguarda il capitolo tasse – ampiamente presente in questa manovra – siamo in piena continuità con il Governo Berlusconi; infatti in molti casi si tratta di rimodulazione ed estensione di tasse introdotte dal Governo precedente, in altri siamo di fronte a tasse … Continua a leggere

Non ci mancherete

Il Governo Italiano è composto attualmente da 65 persone: Presidente del Consiglio (1), Sottosegretari di Stato alla Presidenza del Consiglio (9), Ministri senza Portafoglio (11), Ministri con Portafoglio (13), Vice Ministri (1), Sottosegretari (30). Nel corso della legislatura sono cambiate diverse poltrone: alcuni esponenti sono stati sostituiti, altri sono stati promossi. Ne ho estratto un campione significativo anche se non … Continua a leggere

Un discorso che passerà alla storia

La manovra economica di ferragosto sarà legge in settimana con il voto di fiducia alla Camera. Purtroppo siamo stati l’unico Paese europeo ad avere completamente sbagliato approccio, impostando una manovra sbilanciata sulle entrate (circa 38 miliardi, 75%), tramite nuove tasse, con pochi tagli alla spesa pubblica improduttiva. Una manovra che non contiene alcun provvedimento concreto per la crescita del Paese, … Continua a leggere

Due pesi, due misure

Sono ormai tre settimane che giornalmente, chi ci governa discute quella che dovrebbe essere l’ennesima manovra economica straordinaria per mettere a posto i conti pubblici, inserendo, togliendo, modificando, ripristinando norme che di volta in volta chiedono sacrifici ai dipendenti pubblici, agli enti locali, ai cittadini che pagano regolarmente le tasse e così via. Insomma, un esempio di totale incompetenza di … Continua a leggere

I Danni Collaterali

6 aprile 2009. Una scossa di terremoto travolge l’Aquila, perdono la vita 300 persone. Crollano edifici pubblici, costruiti senza sufficienti requisiti antisismici, tra cui la Casa dello Studente in cui muoiono 8 ragazzi. 29 giugno 2009. Un treno carico di gpl esplode nella stazione di Viareggio. Muoiono bruciate vive 32 persone che stavano riposando nelle proprie abitazioni. In entrambi i … Continua a leggere

Il piazzista

Quello che si vede nel video inserito di seguito è tutto vero, non è frutto di un abile montaggio e/o doppiaggio. Questo show è la risposta all’emergenza su Lampedusa, prima cercata – non attuando alcun intervento preventivo – poi alimentata – creando una guerra tra poveri; la popolazione locale da un lato, i migranti dall’altro – fino all’intervento, microfono alla … Continua a leggere

Una norma di cui sentivamo tutti il bisogno

Mentre il Paese annaspa tra disoccupazione giovanile alle stelle [1], crescita economica inesistente [2], debito pubblico record [3], pressione fiscale in aumento [4], tagli alle famiglie senza precedenti [5] [6], incremento delle imposte sulla benzina [7], ripristino di benefici e poltrone per i politici [8], la maggioranza vara l’ennesima norma che serve al Paese. Una norma utilissima per i cittadini … Continua a leggere