Un settore che non conosce crisi

C’è un settore che sta attraversando indenne la crisi economia internazionale. E’ quello delle spese militari. Nel 2009 la spesa mondiale ha superato 1.531 miliardi di dollari (+6% sul 2008, +49% sul 2000). Gli Stati Uniti la fanno da padrone mentre l’Italia si colloca al decimo posto mondiale (1,7% del PIL, 36 miliardi di dollari nel 2009) con una spesa … Continua a leggere

Milano città aperta al degrado

Problema: il degrado ovvero situazione di abbandono, di incuria. Decadimento progressivo di un luogo. Soluzione: vietare, militarizzare, schedare. Operazione «Strade sicure», con lo schieramento di militari in città aventi compiti di ordine pubblico (dettagli).   Reintroduzione del reato di oltraggio a pubblico ufficiale: fino a tre anni di carcere per chi offende l’onore e il prestigio di un agente o … Continua a leggere

A cosa serve il permesso di soggiorno a punti?

Il disegno di legge sulla sicurezza, varato dal Governo nel 2008, prevedeva, nell’ambito del controllo dell’immigrazione, l’introduzione del permesso di soggiorno a punti per immigrati regolari. Le modalità ed il meccanismo di attuazione erano stati demandati ad un apposito emendamento da disporre durante la legislatura.   In questi giorni, dopo quasi due anni, è stata definita una bozza del regolamento … Continua a leggere

Caos a Milano: L’esercito spalerà la neve

Milano ed altri centri del nord sono in tilt a causa della neve che è caduta ieri pomeriggio.   Oggi le scuole sono chiuse e ieri sera, 21 dicembre 2009, il Prefetto di Milano si è visto costretto a richiedere l’intervento dell’esercito. L’Esercito Italiano dovrà intervenire per soli 15-20 cm. di neve.   Vero è che:    Ø      La nevicata era … Continua a leggere

Gli Sciacalli

Domenica scorsa un uomo, psicolabile, in terapia psichiatrica dal 2003, ha aggredito il Presidente del Consiglio colpendolo con una statuetta del Duomo durante un comizio. Atto di violenza grave, condannato da tutte le forze politiche, purtroppo verificatosi nonostante gli imponenti sistemi di sicurezza (oltre venti uomini di scorta di altissimo profilo) che dovrebbero garantire l’incolumità di un’alta carica istituzionale ma … Continua a leggere

Vivere lo sport: il “fair play” soffocato dalla violenza

  L’assenza di un’educazione comportamentale si palesa con atti violenti in occasione di eventi sportivi.   Ci lamentiamo continuamente della violenza imperante negli stadi Italiani che ci scoraggia a portare i nostri figli ad assistere ad eventi sportivi. Un vero peccato ed un’ingiustizia, dal momento che tali occasioni dovrebbero essere un momento di gioia e svago.   Ultimi in ordine … Continua a leggere

La sicurezza tra percezione e realtà

Calano i reati in Italia: -8,1% nel 2008 rispetto al 2007 (2009-08-03 Il Sole24Ore.doc). Finalmente un risultato concreto, non smentibile, dopo mesi e mesi di continua emergenza sicurezza. D’altra parte, la tutela della sicurezza di noi cittadini è uno dei principali cavalli di battaglia del Governo che si è adoperato applicando la logica della “tolleranza zero” con ordinanze speciali per … Continua a leggere

Margarita Frozen per (quasi) tutti

Da alcuni giorni i principali mezzi di informazione non fanno altro che parlare dell’ordinanza disposta dal comune di Milano che vieta ai minori di 16 anni la vendita ed il consumo di bevande alcoliche. Per dare un’idea, è stato dedicato in proporzione più spazio a questa notizia che al ricordo per la morte del giudice Paolo Borsellino, 17 anni dopo … Continua a leggere

La politica della (in)sicurezza e i tagli alle Forze dell’Ordine

Sicurezza. Una parola usata e abusata in questi ultimi anni. Tutti i cittadini vogliono maggiore sicurezza, i politici basano i loro programmi elettorali e le loro promesse su questa parola. Ci dicono che siamo in pericolo e ci garantiscono che i loro provvedimenti miglioreranno la qualità della vita nelle nostre città. Ma come?   Se consideriamo quanto è stato disposto … Continua a leggere

«Contro il mercato della prostituzione» ma solo con annunci impossibili

A settembre 2008 il Consiglio dei Ministri ha approvato un disegno di legge messo a punto dal Ministro per le Pari Opportunità Mara Carfagna insieme ai colleghi della Giustizia e dell’Interno, Alfano e Maroni, che modifica la legge Merlin (2008-09-11 Il Sole24Ore.doc). Attualmente in Italia la prostituzione è legale, ma lo sfruttamento della prostituzione è proibito; in futuro prostituirsi continuerà … Continua a leggere