D-Istruzione Pubblica

Lo stato di salute della scuola italiana è stato recentemente analizzato nel rapporto annuale «Education at a Glance» dell’Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo) che confronta le strutture scolastiche dei principali paesi industrializzati di tutto il mondo.   Ne emerge un quadro in cui il nostro Paese è in ritardo, rispetto alla media Ocse, per diversi aspetti (Il … Continua a leggere

La conoscenza ci rende liberi

A settembre 2009, l’Organizzazione internazionale per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) ha presentato il rapporto annuale “Education at a Glance” che calcola il rendimento degli investimenti in educazione, confrontando i costi dell’istruzione con le prospettive salariali nei 30 paesi membri (tra cui l’Italia) dell’organizzazione.   Purtroppo la scuola italiana non ne esce bene. Si passa troppo tempo sui … Continua a leggere

La Compresenza sta agli Sprechi come la Competenza sta al Ministro dell’Istruzione

Nelle scuole primarie, la compresenza indica le quattro ore settimanali in cui gli insegnanti di classe lavorano insieme. Nella pratica comune, la compresenza viene utilizzata per favorire la gestione degli alunni in tutte quelle attività che non sono svolte “seduti al banco”, per dare la possibilità di organizzare piccoli gruppi di lavoro, per realizzare interventi individualizzati, per porre maggiore attenzione … Continua a leggere